Accesso
 

​​​​

350
Al CIRA il secondo premio all'EREA Best Paper Award 2021

 Riutilizzo elemento catalogo

 

 

E' del CIRA il secondo premio all'EREA Best Paper Award 2021<img alt="" src="https://www.cira.it/PublishingImages/dimino%20riceve%20premio%20EREA%20best%20paper%20award.jpg" style="BORDER:0px solid;" />https://webauthoring.cira.it/it/comunicazione/Pages/Al-CIRA-il-secondo-premio-all'EREA-Best-Paper-Award-2021.aspxE' del CIRA il secondo premio all'EREA Best Paper Award 2021<p style="text-align:justify;">Prestigioso riconoscimento al CIRA nel corso dell'ormai tradizionale cerimonia di premiazione dei migliori articoli scientifici “EREA Best Paper Award", organizzata anche quest'anno dall'Associazione dei Centri di Ricerca Europei per l'Aeronautica, in collaborazione con le Istituzioni europee.<br></p><p style="text-align:justify;">Dopo più di un anno di eventi virtuali, in occasione dell'EREA Welcome Back Event, tenutosi lo scorso 1 Dicembre presso lo Steigenberger Wiltcher's Hotel di Bruxelles, il secondo premio è stato consegnato al ricercatore CIRA, Ignazio Dimino, coautore, insieme ai colleghi Giovanni Andreutti e Antonio Concilio, Frédéric Moens di ONERA, Federico Fonte del Politecnico di Milano e Rosario Pecora dell'Università di Napoli Federico II, dello studio intitolato: “Integrated Design of a Morphing Winglet for Active Load Control and Alleviation of Turboprop Regional Aircraft", condotto nell'ambito del progetto Airgreen 2 del programma Clean Sky 2.</p><p style="text-align:justify;">Tra i numerosi partecipanti all'evento: la responsabile dell'Unità Clean Planet della Commissione Europea, Rosalinde Van Der Vlies (DG Ricerca e Innovazione), il Direttore Esecutivo della JU Clean Sky 2, Axel Krein, il Direttore Esecutivo ad Interim della JU SESAR, Richard Frizon, il CEO di NLR e Chairman di EREA, Michel Peters, ed il CEO di ILOT e Chairman Incoming di EREA, Pawel Stezycki. </p><p style="text-align:justify;">​Il lavoro, valutato da una giuria internazionale e selezionato tra i 22 pervenuti dai vari Centri di Ricerca EREA, descrive il progetto di una winglet basata sulla tecnologia morphing capace di adattarsi alle diverse condizioni di esercizio al fine di ottimizzare l'efficienza aerodinamica e ridurre i carichi del velivolo durante la missione di volo. Il paper è stato pubblicato su Applied Sciences nel mese di Marzo 2021 (Vol. 11, no. 5: 2439. <a href="https://doi.org/10.3390/app11052439">https://doi.org/10.3390/app11052439</a>) e attualmente conta già 5 citazioni.<br></p><p><br></p>2021-12-16T23:00:00Z

 Galleria multimediale